sotto le nuvole

Passeggio scrutando il cielo sola non c’e ‘ una stella tutto e’ nascosto sotto le nuvole grige scure cariche di pioggia una luce improvvisa un lampo un tuono lontano poi grosse gocce inumidiscono i capelli prima lentamente poi con veemenza tanto che la forza dell’ acqua mi spinge verso il muro.. all’ entrata del cancello una figura ferma sotto la pioggia incessante un senso di disagio mi avvolge … cammino lentamente quasi impaurita la figura mi viene incontro ” ciao” sussurra la sua voce… per un attimo mi lascia confusa attonita non è possibile ciao rispondo con voce flebile sei qui sei tornato … le sue mani stringonono le mie ”si” in cielo spunta l’ arcobaleno

in volo nel sogno …

… forse il modo di vivere attuale si discosta dal mio … sogno ancora 

nonostante l’argento dei capelli …

in una notte stellata fra la luce che … tu…  emani il tuo profilo si

delinea …

sottolineando man mano… la linea deli occhi …grandi azzurri

velati dalle lunghe ciglia il disegno delle labbra sempre schiuse in

un sorriso

ti prendo per mano corriamo felici sulla sabbia con i capelli al vento

che ti coprono le spalle …

sfiori la sabbia … piccole onde cancellano i tuoi passi …